25° Anniversario del Club e Visita del Governatore Gianfranco Amenta

 

25° Anniversario del Club e

Visita Amministrativa del Governatore Gianfranco Amenta

La Visita comincia con uno scrosciante acquazzone, visita bagnata visita fortunata? Ebbene si! Un vero e proprio successo e il Governatore non ha risparmiato aggettivi e complimenti all’intero staff guidato dal Presidente di Club Pietro Saia. Importante appuntamento, per il Governatore, quello di Canicattì e soprattutto con un blasonato Club e, tra l’altro, per festeggiare una ricorrenza altrettanto importante come quella della XXVI Charter Night e quindi festeggiare il XXV compleanno del Club. Serata splendida in una altrettanto affascinante location. Il Palazzo Adamo Bartoccelli nel pieno centro storico di Canicattì ha garantito le aspettative e data adeguata cornice ad una seppur sobria serata ricca però di contenuti e di indiscutibile particolare fascino. Lo Staff del Governatore Amenta ha speso solo parole di apprezzamento alla puntualità e soprattutto ai contenuti dati ad un programma di tutto rispetto ormai in pieno svolgimento e con risultati in gran parte già pienamente acquisiti. La serata si è aperta, ovviamente con l’intervento del Presidente Pietro Saia, mentre l’occhio vigile del Cerimoniere Distrettuale Ubaldo Ruvolo, coadiuvato dalla Vice Daniela Marchese Ragona e dalla Cerimoniere di Club Lucrezia Cuva, hanno disimpegnato con maestria l’articolata scaletta. Con visibile orgoglio il Presidente ha presentato il Club e con un video clip ha dato modo ai presenti di godere di splendide immagini mescolate magistralmente con una adeguata colonna sonora, che hanno materializzato i momenti salienti di 25 anni di storia del Club. Rivedersi per molti è stato persino emozionante ricordando tanti anni di intensa attività lionistica e di servizio.

Anche i Vice Governatori hanno dato un importante contributo dialettico con i loro interventi che hanno gratificato le peculiarità del Club che risponde pienamente a quei requisiti canonici che vogliono nell’Amicizia tra Soci, l’Amalgama negli intenti e l’Univoco obiettivo di perseguire i Nobili Scopi dell’Associazione con il raggiungimento di quel ruolo di Sussidiarietà che riesce a trovare compiutezza solo con i predetti ingredienti. Il secondo Vice Governatore Franco Freni Terranova ha tenuto a sottolineare le qualità particolarmente attuali del Club che sono, per lui, da “studiare” in quanto il rapporto nella presenza che prevale in favore delle donne sembrerebbe essere proprio, la chiave di volta, l’ingrediente idoneo che garantisce i buoni risultati ed il successo dei Clubs. Anche l’intervento del primo Vice Governatore Salvo Ingrassia ha avuto argomentazioni di lode avendo trovato un ottimo clima che lo ha invogliato a prenotarsi per tanti ulteriori momenti di analoga e significativa ricorrenza. Infine il Governatore Gianfranco Amenta, ha tenuto a precisare che nonostante la Sua ordinaria e riconosciuta severità di giudizio, non poteva che avere parole di elogio per il Club e in particolare si è soffermato nella soddisfazione personale nell’attribuire non solo gratifiche verbali ma è stato molto felice di consegnare al Presidente di Zona in Sede Rosa Maria Corbo e al Presidente di Circoscrizione Franca Carrubba riconoscimenti consegnando loro dei distintivi di prestigio internazionale a dimostrazione della qualità del lavoro svolto.

A questi lusinghieri riconoscimenti ne hanno fatto seguito altri all’indirizzo di Soci più anziani del Club che hanno maturato i 10, 15, 20 e 25 anni di Servizio.

 

 

 

 

 

 

 

Powered by WordPress | Designed by: Premium WordPress Themes | Thanks to Themes Gallery, Bromoney and Wordpress Themes