PASSAGGIO DELLA CAMPANA

29  Giugno  2014 

Passaggio  della Campana

Presidente outgoing Pietro Saia

Presidente incoming Rino Ciotta

Clicca quì per vedere il Video

dell’anno sociale 2013-2014 a presidenza Pietro Saia

Foto dell’evento nell’archivio storico

Si è concluso, domenica 29 giugno scorso, l’anno sociale del Lions Club Canicattì Castel Bonanno con la cerimonia del Passaggio della Campana tra il dottor Pietro Saia, che ha retto il club nel 25° anno della sua fondazione, e il presidente incoming, dottor Rino Ciotta.

All’evento hanno preso parte numerosi ospiti ed autorità lionistiche, dal 2° Vice Governatore dottor Franco Freni Terranova, alla presidente dell’8° Circoscrizione prof.ssa Franca Carrubba Maniscalco, al presidente della Zona 23 arch. Rosa Maria Corbo, alla vice Cerimoniere Distrettuale dott.ssa Daniela Marchese Ragona, al vice sindaco del Comune di Canicattì Ing. Gaetano Rizzo cui si sono aggiunti i presidenti e i segretari dei clubs della zona 23 (Licata, Ravanusa-Campobello e Canicattì Host). A fare gli onori di casa, oltre al presidente Saia e consorte, anche la cerimoniera del club Canicattì Castel Bonanno che, per quest’anno sociale, è stata la dottoressa Lucrezia Cuva.

Per l’occasione si è avuto anche l’ingresso di un nuovo socio, il dott. Giuseppe Antonio Marotta. Proiettato, all’interno dell’evento, un filmato con la raccolta delle foto/testimonianza degli eventi che hanno arricchito questo anno sociale, ultime, in ordine cronologico ma non per rilevanza, quelle scattate durante la cerimonia di inaugurazione del ripristino dell’ingresso ai ruderi del Castel Bonanno a Canicattì, opera eseguita con progetto gratuito, redatto e seguito dai due tecnici soci lions, architetto Rosa Maria Corbo e ingegnere Paolo Giordano, e donata all’amministrazione comunale.

Sempre nel corso della cerimonia si è avuta la premiazione dei vincitoridel 2° Concorso fotografico “Franco Balistreri”:Claudia Giordano, prima classificata, Angelo Graziano Foti, di S.Angelo Muxaro, 2° e Pasqualino Brodella di Trieste, giunto al 3° posto.

Diversi gli attestati e i riconoscimenti assegnati ai soci che si sono distinti per l’impegno profuso nelle varie attività compiute nel corso dell’anno sociale  2013/2014.

Attraverso queste, il Lions Club Castel Bonanno, ha potuto lasciare, ancora una volta, un segno sul territorio in quell’ottica di mettersi al servizio della società e delle istituzioni, adempiendo così al senso civico della sussidiarietà a favore delle fasce più deboli e cercando di coadiuvare scuole e famiglie nell’educare le nuove generazioni alla sensibilità verso l’ambiente, la pace, la cura della salute.

Questi i service realizzati: “Un Poster per la pace”, 2° Concorso  Fotografico “Franco Balistreri”, “Progetto Martina”, Raccolta occhiali usati, “Differenziamo”, Screening Oncologico, Progetto Ingresso al Castel Bonanno, Prevenzione Dentale, Commemorazione 50° Anniversario della morte di Mons. Ficarra. Diversi i gesti di solidarietà attuati: alla Casa di Riposo Maria Burgio, al Cav Centro Aiuto alla Vita all’Associazione Pro Congo Luiza.

 Il presidente uscente, Saia, ha ringraziato, non senza una nota di commozione, tutti coloro che lo hanno fattivamente collaborato ed in particolare i componenti del suo Staff: il segretario Paolo Giordano, il tesoriere Calogero Cavallaro, la Cerimoniera Lucrezia Cuva.

Parole di lodi sono arrivate dalle autorità lionistiche presenti e, soprattutto da parte del 2° Vice Governatore, l’incitamento a continuare a servire il Lions Clubs e la società civile sempre con la stessa dedizione e immutato spirito di abnegazione.

 Teresa Monaca

 

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress | Designed by: Premium WordPress Themes | Thanks to Themes Gallery, Bromoney and Wordpress Themes